Terme di Pré-Saint-Didier | QC Terme

Oggi vi racconterò della mia giornata alle terme di Pré Saint Didier, bellissima esperienza che consiglio a tutti di provare.

“ Talete sostiene che il principio è l’acqua  – anche la terra galleggia sull’acqua. Lo desume dall’osservazione che l’alimento di ogni cosa è umido e perfino il caldo nasce e vive nell’umido. Ciò da cui tutto nasce è il principio è il principio di tutto”.

Talete è un filosofo vissuto a Mileto, città marinara, tra il settimo e il sesto secolo a.C. Per il presocratico l’archè, ovvero il principio da cui tutto deriva, quindi è l’acqua.
Apro con questo accenno storico perché già nell’antichità la sacralità dell’acqua era associata all’idea di benessere e siccome in questa mia giornata tutto parla di acqua e delle sue proprietà benefiche mi sembrava doveroso fare questo riferimento.

Le terme di Pré Saint Didier  sono alimentate da una sorgente alimentata  dalle nevi dei 4000 metri. Sullo sfondo il Monte Bianco, definita la montagna sacra. E’ una forza liquida che dopo un lungo cammino sotterraneo diventa fonte di benessere.
Alle terme di Prè si conquistano le vette del piacere d’estate e d’inverno.
L’elegante edificio ottocentesco e la piscina esterna di QC Terme con lo spettacolare profilo delle cime innevate del Monte Bianco sullo sfondo vi conquisteranno durante la vostra permanenza in questo posto meraviglioso.
Le  terme sono  state inaugurate nel  1838, oggi lo stabilimento offre più di 40 pratiche, dalle cascate tonificanti alle saune, dai fanghi ai bagni a vapore, stanze emozionali dove potrete sentire della musica rilassante solo se immergete le orecchie sotto l’acqua.

La mia giornata alle terme di Pré Saint Didier inizia molto presto alle ore 9:30, non voglio perdermi neanche un secondo!.  L’ingresso 48€ con il mio sconto 43€ per l’intera giornata dalle 9.30 alle 21. I massaggi non sono compresi. Nel caso non siate tipi da massaggi si ci può allegramente sfamare e viziare con tante cosine Bio e gluten free al loro buffet aperto tutto il giorno! La sala è molto accogliente e si affaccia sul giardino. Vi consiglio il loro yogurt alla vaniglia a cui potete aggiungere cereali vari e il pane casereccio integrale noci e fichi… Che delizia! Che dire tutto stupendo, una coccola continua tra bagni turchi, saune, stanze emozionali, vasche idromassaggio, percorso dedicato a coloro che ci sostengono tutti i giorni: I PIEDI.
Qui potrete effettuare un percorso dove passate camminando da una vasca di acqua calda 36 gradi a una di acqua fredda ben di ben 15 gradi! Sembra pazzia ma una volta finito vi sentirete le gambe leggerissime!
Stessa cosa se deciderete di provare la vasca del coraggio, perché si chiama così? Semplice…dovete immergervi in una vasca in pietra dove scorre dell’acqua sempre a 15 gradi! A leggerlo può sembrare una cosa impossibile da fare ma i percorsi delle terme sapranno prepararvi a tutto questo.
Lo scenario di Pré Saint Didier cambia colore in ogni stagione dell’anno, d’estate si galleggia pigramente al sole, circondati dai boschi…D’inverno si viene cullati dalla magia della neve che rende tutto magico e soffice alla nostra vista.
Relax è la parola d’ordine a QC terme di Prè Saint  Didier.
Io personalmente consiglio questa bellissima esperienza in periodi non troppo caldi perché il contrasto tra il caldo delle vasche e il freddo dell’ambiente esterno è stupendo.
Gli spogliatoi della struttura sono super funzionali, mille creme, dal viso al corpo, doccia munita di bagnoschiuma, shampoo e balsamo di due fragranze diverse  o mela renetta o latte e menta, sempre prodotti naturali. Phon, armadietti con lucchetti, asciugamani, ciabattine e accappatoio.
Ambienti super curati e ben puliti.


Concludendo….cosa state aspettando? Correte tutti alle terme di Prè Saint Didier!
Alla prossima
Manuela